Voile 2016/2017: nuova Split e nuovo attacco

All’Outdoor Retailer Show a Salt Lake City Voile ha presentato per la stagion 2016/2017 due novità: la Splitboard Spartan e l’attacco Speed Rail.

Foto di Splitboardmag.com

Foto di Splitboardmag.com

La Spartan è una split piuttosto orientata verso il freeride caratterizzata da una grafica molto semplice e minimalista che, unita ad una soletta senza tutta nera, contribuisce a mantenerne basso il prezzo: 550 $

Foto di Splitboardmag.com

Foto di Splitboardmag.com

Gli attacchi Speed Rail sono una evoluzione dei Light Rail, che finalmente mandano in pensione il perno:

Foto di Splitboardmag.com

Foto di Splitboardmag.com

Voile puntale

 

Foto di Splitboardmag.com

Foto di Splitboardmag.com

Discussione qui

, , , ,

Nessun commento

13° Vetan Classic: 5-6-7 febbaraio 2016

Vetan Classic

Dopo un anno di stop forzato il 5-6-7 febbraio 2016 torna lo storico raduno Vetan Classic per la sua tredicesima edizione!

http://www.vetanclassic.com/
https://www.facebook.com/Vetanclassic-2 … 3/?fref=nf

Discussione qui

Nessun commento

Attacchi Karakoram su split con Channel

Come montare gli attacchi Karakoram su split dotate di Channel? Tipicamente splitboard Voile o Burton.
Backcountry.com spiega come fare, basta rimuovere i puck forniti di serie e limare leggermente le viti fonite con la tavola
http://www.backcountry.com/explore/how- … Pkarakoram

milling

Discussione qui

, , , ,

Nessun commento

Backcountry Magazine: Hard vs Soft

993858_10153967753328243_6068602265804672597_n

Un bell’articolo di Backcountry Magazine su quale tipo di scarpone sia meglio usare con la splitboard. Hard o Soft?

Conferma la nostra opinione che non esiste una soluzione migliore dell’altra, dipende dalle preferenze personali e dall’uso che se ne vuole fare. Però introduce un aspetto che dalle nostre parti viene molto poco considerato… fare la guida con la split. Già, perchè in Nord Amercia è possibile fare il corso guide usando la split.

Discussione qui

, ,

Nessun commento

[Video] Monte Bianco: il paese dei Balocchi

Stupendo video di Luca Rolli: la storia di un gruppo di amici nel loro parco giochi preferito, il Monte Bianco.

Con Davide Capozzi, Francesco Civra Dano, Andreas Fransson, Giulia Monego e Julien Herry.

Discussione e commenti qui

, , , , , ,

Nessun commento

Split Day Aosta Valley – Sabato 12 dicembre 2015

[Comunicato stampa] Per gli amanti e i curiosi della tavola split-board siamo lieti di riproporre una giornata dedicata al suo utilizzo con un’escursione in una zona suggestiva della vallata del Gran San Bernardo. Sotto l’occhio attento di istruttori/maestri qualificati, tra i quali il nostro splitboarder e ambasciatore Spark R&D Ettore Personnettaz, sarete accompagnati alla scoperta del mondo splitboard attraverso curiosità, consigli e la preparazione dell’uscita in sicurezza e autonomia curando vari aspetti quali, ad esempio, montaggio pelli, progressione, riassetto da discesa.

SPLIT DAY AOSTA VALLEY 121215

SPLITBOARD TEST: chi parteciperà potrà provare le split-board di alcuni tra i migliori brand internazionali (K2-Snowboards, Jones, Amplid, Furberg, Burton) ricevendo un gadget/omaggio offerto da Levelgloves.

PRENOTAZIONE SPLITBOARD: sino ad esaurimento disponibilità delle tavole test, sarà sufficiente rivolgersi direttamente a Ettore entro mercoledì 9 dicembre inviando una mail con i seguenti dati: sesso, altezza, peso, numero di scarpone soft, goofy o regular. Vi sarà comunque la possibilità di noleggiare ulteriori splitboard sempre contattando Ettore grazie alla collaborazione con il negozio Switshop di Aosta.

SPLITBOARDERS E NON SOLO: chi è già attrezzato deve solamente comunicare la propria partecipazione telefonicamente o via e-mail entro mercoledì 9 dicembre, così come chi intenderà partecipare solamente al pranzo perché lo Split Day è anche e soprattutto una festa per tutti!

Per ulteriori informazioni White Experience

Discussione qui

, , ,

Nessun commento

Tris di prime – Grand Combin de Grafenière

Davide Capozzi e Julien “Pica” Herry mettono a segno tre prime discese in snowboard in un colpo solo: parete Sud Ovest, cresta Sud Est e parete Est del Grand Combin de Grafenière.

00

www.snowhow.it (Testo e foto di Davide Capozzi)

“Tutto ha inizio con una foto, come spesso accade. Il mio amico Diego Fiorito (sciatore alpinista con innumerevoli prime discese) anni fa mi mostra una foto del versante est del Grand Combin de Grafenière (4314 m.); subito mi rendo conto che la cosa non è semplice: l’accesso alla parete è difficile a causa di un ghiacciaio tormentato (Glacier du Croissant), l’avvicinamento è lungo e la difficoltà di verificare le condizioni della parete rendono il tutto molto scoraggiante. Decido di accantonare l’idea di sciare questa montagna preferendo altre mete più facili da realizzare. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

[Video] Etna – a’muntagna – Trailer

Nessun commento

Prima discesa “Voie Original” – Pain de Sucre

Un’altra prima discesa per Davide Capozzi, Julien “Pica” Herry e Francesco Civra Dano: “Voie Original” – Pain de Sucre

b copia

http://www.snowhow.it/blog.htm

“La parete nord del Pain de Sucre è un luogo mitico che ha fatto la storia dello sci estremo del Monte Bianco. La prima discesa con gli sci lungo questa parete è stata opera di Pierre Tardivel il primo giugno del 1990 con due calate in corda doppia lungo la linea di discesa più logica (linea gialla). La prima ripetizione è avvenuta soltanto due giorni dopo, da parte di Dédé Rhem con gli sci e Jerome Ruby con lo snowboard. Prosegui la lettura »

Nessun commento

[Video] Justin Ibarra – Spring 2015

Nessun commento