Come montare gli attacchi Karakoram Prime

Karakoram ha pubblicato un bel video su come installare correttamente i propri attacchi Prime su una splitboard. Utile e ben fatto.

 

, , ,

Nessun commento

Banff Mountain Film Festival

SIGNATURE_SITO-HOME_kh_130309_7885-s-1180x600

Inizia questa sera a Torino il Banff Mountain Film Festival World Tour Italy 2015.

18 date nelle principali città italiane, 12 film dall’arrampicata alla mountain bike passando per sci, snowboard, speed riding e molto altro.

, ,

Nessun commento

Ryland Bell in Alaska

,

Nessun commento

Coppa Italia di Snowboard Alpinismo 2015

[Comunicato stampa] Anche questa stagione non poteva mancare il Circuito FSI di Coppa Italia di Snowboard Alpinismo 2015, una disciplina che attira sempre più appassionati e che si manifesta in costante crescita tra gli amanti dello snowboard e non solo.

Il Circuito prevede 7 appuntamenti ospitati in sette località diverse del nord e del centro Italia, si parte da Livigno il 1 febbraio 2015 con la prima tappa del circuito che si svolgerà in concomitanza con l’evento internazionale di freeride European Freeride Festival. Seguiranno altre sei tappe in varie località italiane e si concluderà il 12 aprile 2015 con L’Abruzzo Snow Alp Trophy al Gran Sasso D’Italia.

Volantino-Coppa-Italia-Snowboard-Alpinismo

Lo Snowboard Alpinismo è una disciplina che nelle competizioni prevede due fasi distinte: la salita, possibile con diverse attrezzature (split Board, sci corti o ciaspole) e la discesa in snowboard in tratti di fuoripista. E’ a discrezione degli organizzatori di ogni gara la differenziazione in categorie in relazione all’attrezzo usato. Il dislivello minimo dei percorsi di gara è di inimo 700 m.
Il montepremi del Circuito è di 2000€.

Calendario Snowboard Alpinismo 2015:

1 febbraio 2015 – LIVIGNO Ski&Snow Alp Race – Livigno (SO)
8 febbraio 2015 – Vetan Classic – Vetan (AO)
15 febbraio 2015 –  MONTE VIGLIO SKI&SNOW ALP– Filettino (FR)
8 marzo 2015 – Raid To Ride – Prali (TO)
22 marzo 2015 – Presena FreeRide&SnowAlp – Passo del Tonale (TN)
6 aprile 2015 – Baz Snow & Race – Presolana – Monte Pora (BG)
12 aprile 2015 – Abruzzo Snow Alp Trophy – Gran Sasso d’Italia (AQ)

Alcune tappe del Circuito di Snowboard Alpinismo ospiteranno anche i quattro appuntamenti del FSI Italian Freeride Tour 2015, un circuito di gare che permetteranno agli amanti del freeride di cimentarsi nella disciplina più adrenalinica dello snowboard.

Il circuito è composto da 4 tappe, si parte da Pragelato il 20 febbraio 2015 e si concluderà al Gran Sasso D’Italia con l’ultima gara che decreterà il vincitore assoluto della Coppa.

Calendario FSI Italian Freeride Tour 2015:

20 febbraio 2015 – Pragelato Natural Freeride Festival – Pragelato (TO)
7 marzo 2015 – Galaxy Challenge – Prali (TO)
22 marzo 2015 – Presena FreeRide&SnowAlp – Passo del Tonale (TN)
11 aprile 2015 – Spring Session– Gran Sasso (AQ)

Per tutte le informazioni relative al regolamento del Circuito di Coppa Italia di Snowboard Alpinismo e del FSI Italian Freeride Tour 2015 consultate la sezione regolamenti sul sito fsi.it.

Discussione qui

,

Nessun commento

Snowboard Alpinismo – Tecniche di risalita, attrezzatura e sicurezza

Per Natale kurtsk ci regala la versione integrale del film “Snowboard Alpinismo” che ha girato con i suoi amici.

Snowboard Alpinismo è video per approfondire la conoscenza di questo sport in continua evoluzione,
Vengono analizzate le diverse tecniche di risalita, ciaspole, splitboard e scietti, le caratteristiche delle attrezzature e dei materiali, infine i pericoli legati alla montagna.

, ,

Nessun commento

Richiamo bombole ABS

ABS

ABS ha emesso un richiamo su tutte le proprie bombole in acciaio ricaricate prima del 3 dicembre 2014 ed immesse sul mercato europeo.

[Comunicato stampa] Il produttore di airbag antivalanga ABS reagisce a una fonte di errore riconducibile a uno dei suoi fornitori con una tempestiva campagna di richiamo: tutte le cartucce in acciaio europee attualmente in circolazione (colore nero) la cui data di riempimento sia precedente al 3 dicembre 2014 dovranno essere sostituite. Durante il processo di riempimento a cura del fornitore è possibile che nella cartuccia siano finiti dei resti di lavorazione che potrebbero bloccare il sistema dell’airbag in fase di sgancio. Di conseguenza, si dovranno rispedire ad ABS anche tutti gli zaini con sistemi TwinBag ABS (airbag doppi) integrati che siano stati sganciati con una cartuccia in acciaio in modo tale che il produttore possa sottoporre a verifica tali articoli.  Sono esclusi dalla campagna di ritiro gli airbag singoli e le cartucce in carbonio di ABS.

La ditta che produce e riempie le cartucce in acciaio utilizzate nei sistemi di airbag ha avvisato ABS del fatto che durante il processo di riempimento è possibile che nelle cartucce in acciaio già consegnate siano rimasti dei resti di lavorazione. In talune circostanze la presenza di tali particelle potrebbe bloccare il sistema ABS in fase di sgancio. Tale problema dovuto al fornitore è stato sino ad ora riscontrato in tre casi.

ABS dà molta importanza alla qualità e alla sicurezza dei suoi prodotti, per cui la ditta bavarese ha deciso di richiamare tutte le cartucce in acciaio europee, la cui data di riempimento sia precedente al 3 dicembre 2014 per provvedere alla rispettiva sostituzione.  La data di riempimento è riportata, unitamente alle indicazioni relative al peso, su un’etichetta rotonda presente sulla cartuccia.

I proprietari di un sistema TwinBag ABS già sganciato con una cartuccia in acciaio europea (ad es. in occasione di sganci di prova) sono pregati di restituire i propri zaini antivalanga ad ABS affinché li possa sottoporre a verifica. È necessario svolgere un controllo del sistema, perché durante un precedente sgancio del meccanismo ABS è possibile che dei residui di lavorazione siano già penetrati nel sistema, danneggiando o addirittura impedendo un ulteriore sgancio.
Sono esclusi dall’iniziativa e non sono pertanto da restituirsi gli zaini con sistemi TwinBag ABS ancora nella confezione originale o mai sganciati con una cartuccia di acciaio. Tale campagna di richiamo non riguarda neppure gli airbag singoli.

ABS ha provveduto a informare immediatamente i punti vendita. Inoltre, ha attivato una linea di assistenza telefonica per consumatori finali e rivenditori.

Gli articoli oggetto del richiamo sono:

  • Tutte le unità di sgancio ABS europee realizzate in acciaio (cartuccia in acciaio + maniglia) con data di riempimento fino a 02.12.2014.
  • Gli zaini ABS con sistema TwinBag integrato (airbag doppi), presenti sul mercato dal 1996, nonché i modelli dei partner ABS-Inside (Bergans, Dakine, Deuter, Haglöfs, Ortovox, Salewa, The North Face e Vaude)

Non sono oggetto del richiamo:

  • Le cartucce in carbonio.
  • Le cartucce in acciaio con data di riempimento successiva al 03/12/2014.
  • Airbag mono ABS.

Ulteriori infomazioni sul sito ABS

, , , ,

Nessun commento

Vinci un paio di attacchi Spark Tesla

 

Disegna le magliette Spark R&D 2015/2016 e partecipa al concorso, puoi vincere un paio di attacchi Spark con sistema Tesla.

Nessun commento

Splitboard Mag – Catalogo 2015

E’ uscito il primo numero 2014/2015 di Splitboard Mag.
Come di consueto un bel catalogo con quasi tutto quello che è disponibile sul mercato in fatto di splitboard, attacchi dedicati e pelli.

cover-12-catalog-2015

Discussione qui

 

Nessun commento

Milano Montagna

Milano Montagna è un festival di tre giorni per raccontare la cultura della montagna e presentare le nuove tecnologie dell’inverno 2014-15.

La prima edizione di Milano Montagna, promossa da Mountain in the City, Università della Montagna (Università degli Studi di Milano), Misiad si svolge a Milano dal 16 al 18 ottobre 2014 nell’Aula Magna dell’Università Statale di Milano in via Festa del Perdono 7 e dal 16 al 17 ottobre 2014 a Expo Gate in via Beltrami, Cairoli.

Milano Montagna nasce per raccontare e promuovere la cultura, la tecnologia ed il design della montagna invernale a tutti gli amanti della neve, camminatori, sciatori, freerider, scialpinisti, snowboardisti, guide alpine, operatori del settore, giovani e meno giovani.

Milano Montagna rilancia così lo storico rapporto tra la città e la montagna, negli anni affievolito dalla mancanza di eventi dedicati.

MilanoMontagna

Il festival è composto da cinque momenti principali

  • l’esposizione di nuove attrezzature e tecnologie per la montagna
  • i dibattiti, gli incontri e le tavole rotonde
  • le mostre di carattere culturale
  • il festival dei video di montagna
  • i Milano Montagna Design Awards (Sabato 18 ottobre)

Il festival vuole anche essere momento di scambio di esperienze, progetti, avventure, tecniche e idee da condividere e conoscere.

Le nuove attrezzature e tecnologie per la montagna

Le aziende leader di settore sono state invitate a proporre una selezione dei loro prodotti più recenti e innovativi in termini di tecnologia e design.

Saranno presentate molte nuove attrezzature per la montagna invernale, e diverse di queste saranno descritte in dettaglio nei seminari sulle tecnologie in programma il 17 e 18 ottobre, tecnologie che nascono da ricerche scientifiche sviluppate in laboratori universitari.

Si vedranno nuove attrezzature per lo sci fuoripista e lo sci alpinismo (scarponi e sci dove polimeri innovativi ed il carbonio diventano sempre più protagonisti, attacchi superleggeri che minimizzano lo sforzo in salita, zaini che permettono di galleggiare in caso di valanghe), nuove membrane che stanno rivoluzionando i diversi strati di abbigliamento da usare in inverno, nuove suole antiscivolo, tecnologie innovative che permettono di camminare meglio sulla neve fresca o profonda, misurare quando la fatica ci fa entrare in una zona di rischio per gli infortuni, oppure di leggere la neve e di valutarne velocemente il grado di pericolosità per le valanghe.

Sabato 18 ottobre verranno premiati con i “Milano Montagna Design Awards” i prodotti selezionati per il miglior design, essendo Milano capitale del design e baricentro della creatività italiana, da una Giuria presieduta dall’ing. Alberto Meda, uno dei più rappresentativi e famosi Industrial designer, vincitore di numerosi Compassi d’oro, e composta da Riccardo Blumer, Silvia Nani, Marc Sadler, Mario Varesco.

Discussione qui

 

Nessun commento

Liz Daley

Liz Daley, splitboarder, arrampicatrice e guida è morta travolta da una valanga vicino a El Chaltén, Argentina.

Discussione qui

Liz Daley

Liz Daley

Nessun commento