Splitboard.it

Novità, tecnica, materiali e parole sulle splitboard
Oggi è 17/10/2019, 9:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 03/01/2019, 10:55 
Non connesso

Iscritto il: 31/12/2018, 7:22
Messaggi: 6
Buongiorno splitboarders,
intanto una breve presentazione.
Donna, over 40, snowboarder dal 1993. Primi esperimenti in backcountry con le ciaspole nei primi anni 2000, poi per lavoro ho dovuto trasferirmi a Roma e lo snowboard e' finito quasi nel dimenticatoio.
Il mio sport primario e' la mountain bike (genere AM/enduro) , e negli ultimi tempi iniziando a conoscere le zone appenniniche in bici d'estate mi e' ritornata la fissa di procurarmi un mezzo per godermi la montagna lontano dalla folla anche con la neve.
Cosi', complice una super occasione, sono da poco entrata in possesso di una splitboard Rome Double Agent 154 con kit voile'.
Non e' il massimo lo so, ho letto e riletto che gli attacchi dedicati andrebbero meglio, e io stessa ho gia' sperimentato in questi giorni che sono dai miei al nord (Valsusa - Torino) alcuni difettucci del sistema voile' (perni che tendono ad uscire, viti che si smollano) , ma per ora mi devo accontentare di quello che ho, e devo dire che gia' la liberazione dalla "croce" a spalle mi ha fatto tornare voglia di andare a spasso sulla neve (soffro di mal di schiena) , apprezzando l'andatura della split piu' scorrevole e meno faticosa.
Veniamo alla questione a cui con il "cerca" non ho trovato risposta ... premesso che ho letto questo forum in lungo e in largo in quanto pare essere l'unica risorsa in italiano sul tema anche se non aggiornatissima ... il mio problema e' .. ma eventuali stradotti di avvicinamento in piano battuti (tipo pista di fondo) come li affrontate ? Rimettete la "croce" sullo zaino oppure camminate con la split ? Volevo fare una gita la cui parte bassa e' pressoche' inpraticabile, ma ovviabile salendo con una seggiovia e facendo una stradotta pianeggiante di circa 2.5 km frequentata da ciaspolatori, per poi salire sulla cima vera e propria... ma sono scettica sul da farsi proprio xke' non riesco a stimare i tempi e le ideali modalita' di percorrenza dello stradotto.
Spero che la mia domanda non sia troppo stupida ;)

Per ora grazie ... dimenticavo, se c'e' qualcuno percaso (sara' dura lo so) di Roma e dintorni che gira in split e puo' darmi qualche suggerimento su giri ecc sugli appennini e sopratutto indicazioni su eventuali ordinanze e divieti ben venga ...

Buone splittate !
C.

_________________
http://not4normals.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 03/01/2019, 22:45 
Non connesso

Iscritto il: 14/02/2016, 10:26
Messaggi: 33
Località: Gran Sasso e Monti della Laga
Benvenuta!

Mettere la split sullo zaino è l'ultima cosa che faccio.
Forse il quesito potrebbe essere con o senza pelli, ma a questo non so rispondere perche non ho mai usato la split come sci senza pelli.
Come ben saprai la split non è il massimo negli itinerari con lunghi falsipiani e nei traversi, (probabilmente quei 2,5 km devi farli nella stessa modalità anche al ritorno). Non hai un itinerario alternativo?

Per le gite in appennino potresti procurarti la guida di Luca Mazzoleni "Scialpinismo in appennino centrale - la montagna inantata", (sempre tenendo a mente il discorso dei piani a dei traversi).
Potresti anche rivolgerti a una sede CAI per cercare info.

Per quanto riguarda le ordinanze e divieti, meglio informarsi in tempo reale presso gli enti competenti (comuni, forestale, etc.),putroppo in appennino centrale l' uso delle ordinanze è piuttosto "creativo".

_________________
Un passo alla volta mi basta. (M. Gandhi)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 04/01/2019, 8:38 
Non connesso

Iscritto il: 31/12/2018, 7:22
Messaggi: 6
chronic ha scritto:
Benvenuta!

Mettere la split sullo zaino è l'ultima cosa che faccio.
Forse il quesito potrebbe essere con o senza pelli, ma a questo non so rispondere perche non ho mai usato la split come sci senza pelli.
Come ben saprai la split non è il massimo negli itinerari con lunghi falsipiani e nei traversi, (probabilmente quei 2,5 km devi farli nella stessa modalità anche al ritorno). Non hai un itinerario alternativo?

Per le gite in appennino potresti procurarti la guida di Luca Mazzoleni "Scialpinismo in appennino centrale - la montagna inantata", (sempre tenendo a mente il discorso dei piani a dei traversi).
Potresti anche rivolgerti a una sede CAI per cercare info.

Per quanto riguarda le ordinanze e divieti, meglio informarsi in tempo reale presso gli enti competenti (comuni, forestale, etc.),putroppo in appennino centrale l' uso delle ordinanze è piuttosto "creativo".


Ciao ;)
Alla fine ho optato per un itinerario alternativo, consigliatomi dai miei che ben conoscono queste montagne, e ho fatto centro ... anche se gita molto breve (400 d+) ma pressoche' powder in discesa per il 70% come ben documentato :

https://www.facebook.com/not4normals/vi ... 908727516/

Non mi lamento, anzi ;) ;) e confermo che con la split ho fatto una gran scelta ....

Tornando al sud non esitero' a procurarmi il libro che mi hai indicato ... ai cai ci avevo gia' pensato e c'e' un cai che fa un sa1 aperto agli snowboarder a roma, ma al momento non e' cosa fattibile sia per incompatibilta' di orari che per assenza di ulteriore budget ... tra l'altro noto con piacere che in appennino ha nevicato, quindi al mio rientro partiro' sicuramente all'avventura ;)

A presto e grazie x le infos

_________________
http://not4normals.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/01/2019, 9:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/01/2011, 15:19
Messaggi: 103
Mi è capitato di dover andare su pista da fondo e con la split in modalità sci senza pelli, sia pattinando che spingendo coi bastoni, non si va male, si fa strada senza faticare troppo
In caso di stradina non battuta invece conviene tenere le pelli sia per i piani che le discesine, al massimo si va di spazzaneve per rallentare


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/01/2019, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: 31/12/2018, 7:22
Messaggi: 6
jopz ha scritto:
Mi è capitato di dover andare su pista da fondo e con la split in modalità sci senza pelli, sia pattinando che spingendo coi bastoni, non si va male, si fa strada senza faticare troppo
In caso di stradina non battuta invece conviene tenere le pelli sia per i piani che le discesine, al massimo si va di spazzaneve per rallentare


Ottima cosa , il tratto che dovevo fare io e' una specie di pista da fondo , e' battuta dai gatti che la utilizzano per portare rifornimenti ad un rifugio. A breve tornero' al nord e quindi terro' presente la fattibilita' della cosa.

_________________
http://not4normals.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/01/2019, 12:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/02/2009, 21:35
Messaggi: 2636
Località: Milano
Kiaz??
Avevi già un account qui :whisper:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/01/2019, 18:01 
Non connesso

Iscritto il: 31/12/2018, 7:22
Messaggi: 6
pietro ha scritto:
Kiaz??
Avevi già un account qui :whisper:


si con una mail a cui non ho piu' accesso
cmq si son io ahime' ...
ho voluto mettere un nick piu' ironico e adatto alla mia eta' ormai avanzata, oltre che al periodo.
Hai visto, ci son voluti secoli per la split ....

_________________
http://not4normals.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/02/2019, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: 20/03/2012, 15:35
Messaggi: 1
io in discesa se il tratto, anche lungo, è pianeggiante o leggera discesa spingo la split unita con i bastoncini. Se c'è una salita lunga e non posso camminare allora valuto anche di dividere la split e andare senza pelli, ma forse mi è successo una volta, e per le discese mi trovo bene ad andare stile telemark cioè con una gamba piegata (uguale destra o sinistra) per avere più equilibrio.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it